Tipo di società. SAS, SNC, SRL, quale conviene?

Scegliere il tipo di società o forma più vantaggiosa è il primo passo per sviluppare un idea. Scopriamo quale tra ditta individuale, SRL, SNC, SAS, SPA conviene utilizzare.

Se stai pensando di svolgere un’attività allora è davvero importante capire qual è la forma corretta di società con cui svolgere la tua attività perché questo può davvero fare la differenza.

Ditta individuale

La forma più semplice con cui può essere svolta un’attività è l’impresa individuale.

Aprirai una partita IVA che sarà intestata direttamente a te.

Non avrai soci nella tua attività, ma potrai comunque avere dipendenti che ti aiuteranno a svolgere la tua attività.

Salvo particolari esclusioni, come nel caso dei professionisti (iscritti a un Albo) sarai iscritto presso il Registro Imprese territoriale del comune dove hai la sede legale.

Tipo di società

Invece se intendi svolgere la tua attività con dei soci, ci sono diversi tipologie di società.

Questa scelta può essere motivata dal progetto imprenditoriale, che prevede già una suddivisione dei compiti.

Società semplice

La menzioniamo solo perché è una tipologia di società richiamata dal Codice Civile, ma è l’unico tipo di società che non può svolgere attività commerciale.

Principalmente questo tipo di società viene utilizzata per svolgere

  • attività agricola
  • gestione di patrimoni immobiliari
  • holding

SAS

Tra le forme societarie maggiormente utilizzate in Italia troviamo le società di persone.

Società di persone vuol dire che i soci hanno la responsabilità illimitata.

Questo vuol dire che se le cose vanno male stai rischiando tutto il tuo patrimonio personale.

La prima che andiamo ad analizzare è la SAS.

La caratteristica principale in questo tipo di società è che ci sono due tipi di soci.

Il socio accomandatario è anche amministratore della società e ha la responsabilità illimitata. Quindi rischia anche il suo patrimonio personale.

Il socio accomandante, invece, è solo un socio di capitali, quindi rischia semplicemente il l’importo che versa a capitale. Quindi il suo patrimonio personale sarà protetto se dovessero verificarsi dei problemi.

SNC

L’altra società di persone è la società in nome collettivo.

A differenza della sas, nella snc tutti i soci sono anche amministratori della società e hanno la responsabilità illimitata. Quindi rischiano sempre il loro patrimonio personale.

SRL

La forma di società di capitali più utilizzata è la società a responsabilità limitata, che può essere ordinaria o semplificata.

I soci avranno la responsabilità limitata al capitale che versano. Quindi succede che non rischiano il loro patrimonio personale.

Il capitale sociale minimo per la srl ordinaria è 10.000 euro. Tuttavia devi sapere che in fase di costituzione può essere versato anche solo il 25 %.

Quindi puoi costituire una srl con 2.500 euro. Ovviamente poi sarai tenuto a effettuare il versamento della differenza, quindi degli ulteriori 7.500 euro.

La principali differenze rispetto a una società di persone sono sicuramente:

  • la responsabilità limitata all’importo che viene versato.
  • I maggiori costi di gestione.
  • La pubblicità.Le società di capitali sono tenute a effettuare il deposito del bilancio tutti gli anni quindi i dati economici saranno a disposizione di chiunque. La stessa cosa, invece, non succede in una società di persone.

SPA

Altro tipo di società di capitali è la società per azioni.

In questo caso non avremo come nelle srl un capitale suddiviso per quote, ma sarà suddiviso per azioni e avremo un capitale sociale minimo da versare di 120.000 euro.

La spa è uno strumento che viene utilizzato per particolari motivi organizzativi e dimensionali, salvo casi particolari per la tipologia di società è richiesta per svolgere determinate categorie di attività.

Conclusioni

Per chi inizia un’attività

il consiglio quando c’è un progetto imprenditoriale è di scegliere con cura il tipo di società con cui lavorare sulla base di quello che deve essere fatto.

Per chi ha già cominciato

Verificare se nella situazione in cui sei oggi conviene utilizzare uno strumento diverso rispetto a quello scelto all’inizio.

Ci sono diverse modalità per fare questi passaggi e li vedremo nei prossimi articoli.

Candidati ORA per ricevere la tua Conulenza Omnia GRATUITA con uno dei nostri Dottori della crisi d’impresa™ compilando il nostro questionario

Oppure iscriviti alla Newsletter per ricevere l’ EBOOK GRATIS